piattaforme-trading

Che cosa è il trading online

Sentiamo spesso parlare di trading online ma spesso le idee su questo argomento non sono chiare. Il trading online è un gioco? Il trading online è una grande truffa legalizzata? E’ un’illusione di guadagno che si trasforma rapidamente in una delusione? In effetti nessuna di queste definizioni è corretta: si tratta di opinioni sul trading online che lasciano il tempo che trovano e che soprattutto possono confondere coloro che si avvicinano al trading per la prima volta.

Per dare una definizione corretta di trading ci possiamo rifare a http://www.tradingonline.me/ che rappresenta una risorsa completa e facilmente leggibile in lingua italiana sul trading online.

Che cosa significa allora fare trading? Semplicemente, significa puntare il proprio denaro sui mercati finanziari con l’obiettivo di ottenere un profitto, il più elevato possibile. Il trading online può generare profitti, è vero, ma può anche generare perdite.

Il fatto che si subiscano delle perdite, quando si fa trading on line, non deve essere visto obbligatoriamente come una truffa. Ci sono delle perdite che discendono da truffe, è vero, ma ci sono anche perdite che sono legittime, per così dire, cioè generate da una condizione di mercato che non è stata prevista.

Il fatto è che i guadagni di trading dipendono esattamente da questo: dalla capacità di prevedere l’andamento del mercato in modo preciso. Se la previsione è corretta allora si guadagna. Se non è corretta (o poco precisa) allora si perde. Ci sono varie tecniche e sistemi per fare previsioni e ci sono anche strumenti differenti per fare trading.

Analisi tecnica e analisi fondamentale

Per fare correttamente le previsioni sull’andamento del mercato abbiamo a disposizione 2 strumenti: l’analisi tecnica e l’analisi fondamentale. L’analisi fondamentale è la più semplice da capire: si prova a prevedere l’andamento di un asset finanziario in base a dati economici che sono noti. Se dobbiamo prevedere, ad esempio, l’andamento delle azioni di Apple per poi prendere la decisione giusta, possiamo guardare ai bilanci o alle notizie relative al lancio di un nuovo iPhone. Questo tipo di analisi comporta sicuramente dei vantaggi considerevoli visto che le quotazioni degli asset dipendono in maniera molto stretta da questo tipo di dati. L’unico svantaggio è che non sempre tutti i dati sono a disposizione degli investitori, soprattutto dei trader piccoli.

L’analisi tecnica prescinde dai dati: per fare le previsioni sui mercati finanziari si basa esclusivamente sull’osservazione dei grafici da cui vengono dedotti degli indicatori. Grazie a questi indicatori il trader può fare una previsione sull’andamento del mercato che spesso si rivela corretta.

Funziona meglio l’analisi tecnica o l’analisi fondamentale? Entrambe queste tipologie di analisi possono dare ottimi risultati. Alcuni trader combinano le due tipologie per ottenere i risultati migliori possibili.

In ogni caso bisogna dire che nessuno ha la sfera di cristallo: la singola operazione sul mercato può sempre andare male, anche se si sono fatte le previsioni nel migliore dei modi. Quello a cui dobbiamo guardare sono sempre i grandi numeri: per questo motivo non possiamo mai scommettere tutto il nostro capitale su una singola operazione, dobbiamo invece fare money management, suddividendo il capitale disponibile in piccole somme da impiegare separatamente.

Opzioni binarie e contratti per differenza

Il termine trading online è veramente molto vasto. Se vogliamo riferirci ai migliori strumenti per fare trading online che sono oggi a disposizione dei trader che operano da casa, possiamo restringere il nostro discorso a opzioni binarie e contratti per differenza. Entrambi questi strumenti sono contratti derivati. Questo significa che il loro valore dipende esclusivamente dal valore di un asset che si chiama sottostante. Possiamo avere derivati che hanno come sottostante azioni, coppie forex, materie prime, bitcoin, ecc…

Opzioni binarie e contratti per differenza sono semplici da tradare e sono disponibili al grande pubblico grazie ai tanti broker.

La differenza fondamentale tra opzioni binarie e contratti per differenza sta nella semplificazione: le opzioni binarie rappresentano davvero la forma più facile di trading online che possa esistere visto che l’unica previsione che bisogna fare è relativa alla direzione che prenderà il prezzo di un asset. In pratica bisogna prevedere esclusivamente se questo prezzo aumenterà o diminuirà.

Attenzione però: anche semplice dal punto di vista tecnico, si tratta sempre di trading online e questo significa che non va visto mai come una scommessa o un gioco. Sarà semplice dal punto di vista tecnico ma le previsioni devono essere effettuate ragionando, come sempre quando si fa trading online.